Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy

Nonsolobirra.net 

Cel. 340.7132588 

 Email: info@nonsolobirra.net

Beerfirm Big Beer la presentazione

Scritto da
Categoria:
primi sui motori con e-max

Nonsolobirra, presenta il beerfirm Big Beer

 

Big BeerTutto è iniziato nel maggio 2013, quando tre amici BUSCIONI CRISTIANO, IACOPO PICCININI, GABRIELE BARTALUCCI, si sono trovati a parlare di birra e della relativa passione per il mondo del food and beverage, provenienti da esperienze professionali eterogenee iniziano ad organizzarsi per operare nel mondo brassicolo italiano.

In quest'anno di ricerca e sperimentazioni anno conosciuto varie realtà produttive italiane e, dopo vari e difficili tentativi, sono riusciti a proporre le loro tre etichette di birra ad alta fermentazione che richiamano da vicino lo stile inglese e statunitense.

Le loro birre non sono pastorizzate, non vengono microfiltrate e sono rifermentate in bottiglia secondo modalità ben precise.

Per loro scelta non anno voluto produrre birre da concorso, estreme e di difficile posizionamento di mercato.

Le loro energie si sono focalizzate verso stili brassicoli in grado di immettere sul mercato prodotti di un'indiscussa qualità’ della materie prime e delle relative trasformazioni produttive.

Inoltre, forte è stata la loro volontà di voler riuscire a competere con quelli che per noi erano e rimangono degli attori importanti per settore di posizionamento (settore ho.re.ca) e per forza e strategia di marketing (un esempio per tutti potrebbe essere fatto vedendo quello che è riuscito a creare il birrificio Brew Dog in Scozia in pochi anni).

Come già accennato le referenze del beer firm BIG BEER GRANDE IMPRESA BIRRAIA, constano in tre etichette:

Big Beer StaffBIONDA: Blond Ale di 5%Vol; ROSSA: American Bitter Ale di 5%Vol; DOPPIO MALTO: Belgian Triple di 7%Vol

Per il futuro qualcosa sta già fermentando, trattasi di una DOPPIO MALTO ROSSA in stile Bock di 7%Vol. Per ora andiamo a conoscere le prime tre referenze proposte dai tre amici GABRIELE, IACOPO e CRISTIANO in foto.

 

 

Big Beer Bionda

BIONDA:

Birra artigianale ad alta fermentazione stile Blonde Ale prodotta con malti Pilsner e Pale, oltre a tre tipi di luppoli tedeschi e americani.

Colore: Giallo paglierino con riflessi dorati

Schiuma: Compatta e persistente

Profumi: Note fruttate come pesca, ananas oltre a miele e spezie come pepe

Grado alcolico: 5% vol – 12,5°P

 

Big Beer Rossa

ROSSA:

Birra artigianale ad alta fermentazione stile American Bitter Ale, prodotta con malti Pilsner, Munich, Caramunich III, Special typeB, Chocolate oltre a tre tipi di luppoli tedesco, americano e australiano.

Colore: Ramato con riflessi aranciati

Schiuma: Compatta e persistente

Profumi: Torrefatto, crosta di pane, caramello, arancia amara, cedro

Grado alcolico: 5% vol – 12,5°P  

 

 

Big Beer Doppio malto

DOPPIO MALTO:

Birra artigianale ad alta fermentazione stile Belgian Triple, prodotta con malti Pale e Pils e tre tipi di luppoli tedesco, australiano e giapponese.

Colore: Giallo dorato

Schiuma: Abbondante, compatta e persistente

Profumi: Miele, biscotto, spezie dolci come vaniglia e cannella oltre a note fruttate come ribes, banana, mirtilli e mandarino.

Grado alcolico: 7,0% vol - 17°P  

 

B.I.G. Beer grande impresa birraia Scarl – Firenze – Toscana Buscioni Cristiano, Iacopo Piccinini, Gabriele Bartalucci

www.bigbeer.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

 

Design by: www.diablodesign.eu