Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy

Nonsolobirra.net 

Cel. 340.7132588 

 Email: info@nonsolobirra.net

Fugassa Vicentina “imbriaga” con zabaione....

Scritto da Marco Minotto
Categoria:
primi sui motori con e-max

Fugassa Vicentina “imbriaga” con zabaione delicato alla birra e crumble alle mandorle

 

Dessert Carpe DiemXMASSQuesta ricetta concepita e realizzata dallo chef MINOTTO, ed è stata proposta al pranzo organizzato in occasione della 6° edizione del NONSOLOBIRRA FESTIVAL DELLA BIRRA ARTIGIANALE durante il pranzo CARPE DIEM.

Per lo zabaione:

- 8 tuorli d'uova di medie dimensioni
- 150 gr di zucchero
- 100 ml di birra scura (in questo caso la Saslong Porter del birrificio Trami )
- 50 gr di mascarpone
- 100 gr di panna da montare

Per la bagna: 

- 500 ml di birra scura (in questo caso la Imperial stout Django del birrificio Estense)  

- 100 gr di zucchero

Per il crumble ho preventivamente fatto la classica “sbrisolona” di mandorle che, una volta raffreddata ho frantumato grossolanamente a mano e messa in forno a tostare. La ricetta è quella classica che trovate in tutti i libri o nel web.

Per la base ho utilizzato invece una “fugassa” artigianale da forno, al posto dei classici savoiardi.

Andiamo allora a fare lo zabaione sbattendo con delle fruste(o in planetario) lo zucchero e le uova fino ad ottenere una bella crema spumosa, unite quindi a filo molto lentamente la birra e, successivamente, il mascarpone.

Mettete il composto in un pentolino e cucinate a bagnomaria a fuoco lentissimo, l’acqua non deve mai bollire.

Andate avanti per circa 10 minuti, fino a che il composto risulti vellutato e liscio.

Non portate ad ebollizione, rischierete di stracciare le uova e dover rifare il tutto.

Fate quindi raffreddare

In un altro pentolino versare la Django con lo zucchero e portare ad ebollizione per qualche minuto.

Lasciar raffreddare.

Tagliare a fette regolari e uguali la focaccia, metterla quindi in forno a tostare.

Una volta fatto questo abbiamo pronto il tutto.

Utilizziamo una coppetta da dessert in ceramica.

Prendiamo il nostro zabaione alla birra e fare una base sul fondo della coppetta, imbeviamo nella bagna le fette di focaccia, ovviamente adattandole alla coppetta.

Alterniamo zabaione e focaccia fino all'estremità della coppetta.

Guarnire con una generosissima manciata di crumble.

Conservare in frigo e consumare freschissimo.

In alternativa alla coppetta possiamo utilizzare anche dei calici, boccali o bicchieri da birra.

In abbinamento abbiamo utilizzato la Chocolate Porter di Birra Perugia.

 

 

Design by: www.diablodesign.eu