Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy

Nonsolobirra.net 

Cel. 340.7132588 

 Email: info@nonsolobirra.net

In primo piano

Pordenone beer show.. il mio resoconto

Interviste

Kraken Birrai per passione, la nostra presentazione

Beer & Food

Nonsolobirra Beefstew (stufato di manzo all'irlandese) con crostoni di pane croccante

Degustazioni

Degustata per voi: Corcolocia del birrificio Plotegher

Lucciola by Birra Ofelia

A Natale torna a disposizione Lucciola. Si tratta di una tripel da 7.5%, chiara ad alta fermentazione, con aggiunta di fichi secchi e uva passa in ammostamento. Il risultato è una birra morbida in bocca con note di fichi e uvetta, leggermente mielosa, il tutto armonizzato dal lievito belga d’abbazia impiegato

Banana

primi sui motori con e-max

Banana

L'isoamyl acetato, è un aroma che ricorda la banana o le caramelle pear drops (caramelle gommose alla frutta), gli esteri in quantità elevate possono richiamare il sentore di frutta, mela, pera, frutti rossi, banana etc.

La soglia di percezione si attesta su valori pari a 1.1ml/l 

E un prodotto derivato dai lieviti durante la fase di fermentazione e maturazione, viene generato sia da lieviti a alta che a bassa fermentazione.

La quantità di solfuro dipende dalla composizione del mosto, dal tipo di lievito, dalla fermentazione e dalle condizioni di maturazione. 

Può venire confuso con Acetato di acetile (usato come solvente nelle vernici, resine e colle). Ethyl Butyrate, è un estere che odora di ananas, comunemente usato come aroma artificiale nei succhi di arancia o anans.

Non è proprio da considerarsi un difetto, visto che è presente in tutte le birre, la concentrazione varia considerevolmente da birra a birra, è un aroma caratteristico nelle birre di frumento come Waizen, Wheat e Belgian Ale.

Le cause sono da attribuire al tipo di lievito, alla temperatura di fermentazione e dagli aminoacedi come la metionina e la cisteina presenti nel malto.

Le possibili soluzioni sono: cambiare tipo di lievito, usare temperature di fermentazione più basse o nel corretto range di temperatura.

 

 

 

 

 

 

Design by: www.diablodesign.eu