Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy

Nonsolobirra.net 

Cel. 340.7132588 

 Email: info@nonsolobirra.net

Scritto da
Categoria:
primi sui motori con e-max

 

Kout

Kout na Sumave Pivovar Letteralmente Kout na Šumavě significa “l’Angolo della Selva Boema”, ed è proprio così. Il piccolo villaggio dove sorge questo antico e rinomato birrificio sembra ancora essere custodito dai fitti boschi che lo circondano.

Kout na Šumavě Pivovar risale al 1736, e tuttora continua a produrre le birre di un tempo, seguendo scrupolosamente le ricette di due secoli fa, riscoperte dall’attuale proprietario Jan Skala.    

La tradizione viene rispettata anche nel brassaggio. Per le sue birre, il mastro birraio ancora oggi effettua un particolare metodo di ammostamento chiamato “tripla decozione”.  

Questo metodo, pur prevedendo a differenza della ben più comune “infusione” degli alti costi di produzione, consente di ottenere uno straordinario ritorno di aromi e sapori di malto tipici delle grandi birre ceche del passato. Con questa filosofia, Kout na Šumavě produce quattro splendide birre. Per questi capolavori vengono utilizzate solamente le più pregiate materie prime: l’orzo proveniente dalla Moravia, il rinomato luppolo ceco di Saaz e la leggerissima acqua del pozzo scavato dentro al birrificio.  

Kout 10° Plato Colore: chiaro ABV: 4,0% Vol Stile: Bohemian Lager IBU: 28,0 Maturazione: 2 mesi in tank orizzontali  

Una eccezionale Pilsner Lager dal colore dorato chiaro e dalla schiuma soffice e voluminosa. Al naso si avvertono le note di miele e di malto seguite a ruota dal delicato erbaceo fiorito del luppolo Saaz. In bocca ritroviamo le note maltate che, sorso dopo sorso, lasciano il posto all’ erbaceo e speziato della delicata luppolatura. Il finale molto pulito ed asciutto unito alla freschezza ed alla leggerezza (solo 4%vol) di questa birra non possono che far far venir voglia di berne in gran quantità!  

Kout 12° Plato Colore: dorato ABV: 5,0% Vol Stile: Bohemian Pilsner IBU: 44,2 Maturazione: 4 mesi in tank orizzontali  

Il capolavoro del birrificio. La birra che ha scalato la vetta di tutte le classifiche mondiali riguardanti le pils boeme. Questa birra presenta uno splendido color dorato con riflessi rame che non possono non emozionare se accostati all’abbondante e spumoso cappello di schiuma candida. I nostri sensi vengono subito colpiti dall’estrema finezza olfattiva data dal perfetto equilibrio tra la componente maltata (note di miele, biscotto, cereale maltato) e quella fiorito/erbacea dell’abbondante e fresca luppolatura con fiori di Saaz ceco. In bocca l’eleganza la fa ancora da padrona. Calde note di biscotto e di miele ci introducono ad una vera e propria festa del nobile luppolo di Saaz, con delle note amare sempre morbide ed al servizio dell’equilibrio, mai fini a se stesse. Un finale asciutto ed estremamente pulito non può che essere il degno congedo da questa birra strepitosa frutto dell’amore di un uomo per la tradizione e per la genuinità.  

Kout 18° Plato Colore: scuro ABV: 8,2% Vol Stile: Scura speciale IBU: 30,6 Maturazione: Fino a 12 mesi in maturatori cilindroconici.  

Distribuita solo due volte all’anno e solo previa prenotazione, per questa birra il periodo di lagerizzazione arriva fino ai 12 mesi, un lasso di tempo durante il quale essa riesce a sviluppare una straordinaria morbidezza e delicatezza, assolutamente unica in birre del suo genere. Dal colore che ricorda le tonache dei frati, questa birra forma un bellissimo cappello di schiuma color nocciola morbida e compatta. Al naso si viene colpiti dai caldi sentori di miele di castagno, di caramello e dalle note tostate che ricordano il caffè ed il cacao. Al palato la birra non delude certo le aspettative. E’ ancora l’imponente maltato a soddisfare i nostri sensi: note di miele di castagno, di biscotto e frutta secca si sposano alla perfezione con i sentori dati dall’uso di malti tostati (caffè dolce). Il finale è estremamente lungo, morbido e piacevolmente bilanciato dalla delicata luppolatura. Una birra per chi vuole “di più”.  

Per urteriori info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Design by: www.diablodesign.eu