Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy

Nonsolobirra.net 

Cel. 340.7132588 

 Email: info@nonsolobirra.net

Beerfirm Z'am Steg

Scritto da
Categoria:
primi sui motori con e-max

 

<< Z'am Steg, la birra dal ponte >>, birra frutto di grande passione e determinazione, nata ai piedi del Monte Rosa in una piccola frazione di Alagna Valsesia, la frazione “al Ponte”, anticamente chiamata Z'AM STEG dal popolo Walser.

I primi ad abitare questo luogo furono proprio i Walser, popolazione appartenente al ceppo degli alemanni, che nel 1200 giunse in queste valli.

La loro lingua, il titzschu, è una particolare variante del dialetto tedesco meridionale. Z’AM STEG la birra dal ponte, come il fiume Sesia che scorre lungo la valle, scende dai monti giungendo fino al mare.

Lungo il percorso, incontrando persone e culture diverse, decide di costruire un “ponte” immaginario tra il Monte Rosa e l'adriatico.

Z’AM STEG si ispira ai grandi stili birrai del passato che, grazie “al ponte”, giungono fino a noi riproposti sotto una nuova luce.  

Z'am Steg Birre

 

 

Nadie ed Elena Z'am Steg

NADIR e ELENA (in foto a sinistra), nel 2014 anno deciso di iniziare la loro attività come beer firm perché i costi di  un impianto sono grossi per lanciarsi subito in una impresa del  genere, quindi  ci sembrava più saggio cominciare con un piccolo investimento per vedere la risposta del mecato verso le birre, che fino ad ora sembra dare ragione. Il loro obbiettivo in quanto amanti dell'agricoltura, sarà quello di riuscire a realizzare l'intera filiera e quindi di garantire un prodotto di qualità 100% italiano.

Per quanto riguarda i nomi delle birre ci siamo ispirati agli studi astronomici di ELENA.

La produzione del beer firm Z'AM STEG ad oggi consta in tre etichette, andiamo a conoscerle:

STARDUST:

Birra ambrata dai riflessi dorati, caratterizzata da un intenso sapore di malto che lascia al palato un leggero aroma biscottato, Alc.5%vol.

RED GIANT:

Birra di colore rosso intenso, caratterizzata da una leggera nota di cardamamo che subito si attenua fino a svanire sul finale, lasciando emergere l'amaro del luppolo tipico dello stile, Alc.6%vol.

BLACK HOLE:

Birra scura e impenetrabile, dal sapore intenso ed avvolgente, le sue note caratteristiche di orzo tostato lasciano trasparire sul finale un leggero sentore di noce, Alc.6%vol.

 

 

Z'am Steg di Nadir Valzer via Sigmund Freud, 20

47924 - Rimini Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Design by: www.diablodesign.eu