Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy

Nonsolobirra.net 

Cel. 340.7132588 

 Email: info@nonsolobirra.net

Birrificio BirrApulia la presentazione

Scritto da
Categoria:
primi sui motori con e-max


Birrificio BirrApuliaIn questo articolo, vi vogliamo far conoscere una nuova realtà pugliese, BirrApulia e il suo fondatore Oliver Harbeck. Prendendo spunto dall’articolo di Angelo JarretBereBirra Blog – che ringraziamo per la disponibilità e dalla lettera di presentazione a noi inviata andiamo a conoscere Oliver Harbeck e il suo birrificio BirrApulia.

Ci troviamo a Ostuni (BR) dove nel luglio 2012 Oliver Harbeck (birraio di origini tedesche), ha aperto il birrificio BirrApulia, Oliver dopo aver studiato da birraio a Monaco e aver dedicato ventidue anni alla professione in vari birrifici bavaresi nel luglio 2012 ha aperto il proprio birrificio.

Birrificio composto da una sala cottura da 2,5hl assemblata direttamente da Oliver, utilizzando acciaio inox proveniente dalla Germania integrandolo con componenti realizzati in Puglia, impianto completato da quattro fermentatori dalla capacità ognuno di 4hl, e da una cella frigo dove sono alloggiati quattro fermentatori da 10hl e un maturatore (tank).

Da questa descrizione si riesce subito a capire la tipologia di birra prodotta da Oliver (bassa fermentazione). Oliver in Italia da circa un anno è rimasto colpito e sorpreso nel constatare che il movimento Italiano e in pieno fervore e in forte espansione, al contrario di quello tedesco che è troppo vincolato dal editto di purezza (REINHEITSGEBOT), che ne limita fortemente la creatività (non e concesso il dry hopping, l’utilizzo dello zucchero, la speziatura …) che è in stallo.

Anche se diversamente dalla Germania dove le leggi e le procedure per avviare un birrificio sono snelle, in Italia ha dovuto sudare le classiche sette camice per riuscire ad avviare la sua attività, dove si e dovuto scontrare con svariate problematiche burocratiche ( pagamento delle accise, grandissima rigidità degli addetti degli uffici doganali in merito ai criteri e ai metodi di produzione …)

Le birre prodotte da Oliver come già citato sono a bassa fermentazione rispettando il decreto di purezza bavarese, non sono filtrate ne pastorizzate, e non sono rifermentate in bottiglia.

Ad oggi la gamma del BirrApulia consta in due etichette andiamole a conoscere.

Birre BirrApulia

La prima che porta semplicemente il nome Lager, colore biondo, schiuma bianca e persistente, al naso aromi fruttati e in particolare il profumo della banana, sapore fresco, armonico e amabile che la rende di facile beva, birra in stile European Pale Lager di 5.7%Vol.

La seconda Doppio Malto, birra scura con schiuma cremosa colore ambrato scuro, che vede l’impiego di malto scuro e un briciolo di malto caramellato e un metodo di fabbricazione delicato rende questa birra una vera specialità, al naso un aroma di malto scuro e di caramello assieme a una gradevole tostatura, in bocca dolciastra e morbida al palato, birra in stile DoppelBock di 7.5%Vol.

In conclusione aspettando di poter assaggiare le birre di Oliver e aspettando quelle future ( Weizen e Pils ) auguro buone birre.

 

 

 

 

                                        

Design by: www.diablodesign.eu