Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie policy

Nonsolobirra.net 

Cel. 340.7132588 

 Email: info@nonsolobirra.net

Mastro Birraio 2014 Il mio resoconto

Scritto da
Categoria:
primi sui motori con e-max

 

Mastro Birraio 2014

Santa Lucia di Piave 12/04/2014

Come di consuetudine al ritorno dalle mie trasferte birraie, voglio condividere con voi le mie impressioni, in questa occasione vi voglio raccontare in particolare della giornata di sabato 12 aprile. Mastro birraio ormai è un appuntamento ben consolidato nel panorama delle fiere brassicole italiane, dopo le tappe di Ferrara e Forlì tocca in questa occasione a Santa Lucia di Piave, location dove tutto ebbe inizio tre anni fa.     

Pentra Mastro Birraio 2014Come sempre in queste occasioni, mi dedico alla scoperta dei nuovi produttori che la rassegna mi offre, partiamo dal birrificio Pentra (che già conosco), ma che mi offre due nuove produzioni da assaggiare, due birre interessanti la prima Patanai Plistiai e una birra che vede l’impiego di mosto d’uva Falanghina, la seconda la Fluusai più (semplice) che si ispira allo stile America Amber Ale, poi la mia attenzione si è rivolta al nuovo beer firm Conense, giovane realtà veneta con buone potenzialità, in questa occasione ho assaggiato le due etichette a loro disposizione. 

La prima Modale, una Golden Ale e la seconda Beatale una Strong Ale, birre che sicuramente potranno dire la loro in futuro, un appunto sulla grafica a mia detta molto accattivante.

Un rapido saluto ai (vecchi) amici, con relativo assaggio e mi sposto nella nuova area della manifestazione, dove trovo il birrificio Argo, che mi fa assaggiare la Terzo Tempo, una Cream Ale e la Aran, Irish Stout di notevole spessore, li tra un assaggio e l’altro in compagnia di Andrea Camaschella ci dedichiamo ora ai produttori noti, Jeb, Croce di Malto, Un Terzo, Camerini, Diexe, Estense, Brasseria Alpina, Drunken Duck, Bradipongo, Fiemme, Quero, Nà Birretta, Bad Guy Brewery, che tutto sommato mi anno offerto nel complesso buona qualità.

In conclusione, voglio ringraziare in primis Guido Antoniazzi e tutto lo staff organizzativo dell’evento, per l’invito riservatomi e per l'ottima riuscita dell'evento, Andrea Camaschella per avermi regalato una giornata speciale ascoltando e parlando di birra, tutti i produttori presenti e tutti gli espositori che con i loro ottimi prodotti hanno placato il mio appetito, ringrazio il mio compagno di viaggio Adriano.

Chiudo il mio resoconto invitando tutti i lettori alla prossima tappa, Brescia (Madre Birra) e Piacenza (Piacenza Expo ), Montebelluna (Degustibeer) e Riva del Garda (Mastro Birraio).                                       

 

Design by: www.diablodesign.eu